🔥 Ascolta tutti i Beats disponibili ⇩

Da smartphone clicca "Listen in Browser" se non vuoi utilizzare l'app Soundcloud

🔥 Dal Blog di IsikProd

David Bowie amava l'hip-hop. E viceversa

Domenica 10 Gennaio, dopo una lunga battaglia contro il cancro, David Bowie ci ha lasciati all'età di 69 anni. Ma l'influenza di Bowie si sentiva anche nell'hip-hop: da Kanye West - che ha chiamato la leggenda "una delle mie ispirazioni più importanti" - a Kendrick Lamar, che sono stati tra coloro in lutto per la perdita di un artista innovativo.


E Bowie, il Duca Bianco, amava l'hip-hop. Il cantante ha mostrato un gran supporto per questo genere sin dal 1993, quando in un intervista affermò quanto segue: "La qualità e l'importanza del messaggio sociale si sono spostati fondamentalmente nel 'mercato nero'. Tutto parte dal rap".

Noi di IsikProd non dimenticheremo mai David Bowie, e per sfamare la vostra curiosità, vi lanciamo quattro classici brani rap - in ordine sparso - con Bowie campionato.

• Puff Daddy “Been Around The World”




Pubblicata nel 1997, il sample senza dubbio ha contribuito a far risaltare la canzone ed è diventato rapidamente uno dei più grandi successi su di Puff dall'album No Way Out.

• Public Enemy “Night Of The Living Baseheads”





• EPMD - “It Wasn’t Me, It Was The Fame”





• Ice Cube “Alive On Arrival”